Che sia estate, primavera, autunno o inverno (anche se c’è chi dice che non esistono più le mezze stagioni) se ai vostri piedi avete delle ballerine, da qualche anno, non rischiate mai di sbagliare ed essere fuori moda.

Con fiocco o senza, a tinta unita o con le fantasie più particolari la ballerina è un’amica fidata che unisce comodità e praticità a look e tendenza.

Per questa estate le ballerine sono in tessuto, traforate con effetto vedo-non vedo, spuntate o in plastica con colori che vanno dai classici nero, bianco e fango ai più audaci colori fluo tanto in voga. Dopo le Mouse (la punta ricorda il muso di un topolino) di Marc Jacobs e Moschino con le sue BowWow disegnate per Kartell .ecco che anche Gucci propone le sue Green Marola, ballerine eco-friendly in bio-plastica, un materiale eco sostenibile che subisce un processo di decomposizione più rapido rispetto alla plastica tradizionale.

La Green Marola è una rivisitazione della classica ballerina essendo spuntata, ampiamente intagliata e con il lato interno che lascia il piede libero.

Se i prezzi di questi modelli griffati superano tranquillamente gli 80-100 euro di ballerine in plastica ce ne sono per tutte le tasche…e pensare che un tempo si usavano solo per andare sugli scogli o sulle spiagge con i sassolini!