Il cappello è un accessorio che ci accompagna per molti mesi all’anno, durante l’inverno ci protegge da freddo ed umidità e in estate dal sole; ma oltre alla funzione “pratica” il cappello è anche un elemento con cui creare un look originale e di stile.

In spiaggia è soprattutto quello in paglia a tesa larga a farla da padrone, solitamente bianco o ecrù, indispensabile per proteggere la chioma da sole e salsedine ma nulla vieta – anzi è di gran moda quest’anno – indossarlo anche per un passeggiata in vacanza ma anche in città per dare quel tocco in più di stile e originalità, a maggior ragione se la scelta ricade su un Borsalino.

Le più tradizionaliste, amanti proprio del taglio maschile del cappello troveranno nella collezione femminile il classico Borsalino Panama color avorio con banda in canneté e gassa “Giulia”; molto simile il modello “Argentino” in Oriental Panama tinto da colore a contrasto con la cinta e il bordo in canneté ed infine i cappelli ad ala media in lino bicolore con cinta ricamata e gassa in canneté o in cotone rosso, più sbarazzino, con disegno a transfer e spille laccate applicate sulla cinta scura.

[nggallery id=17]

Altrettanto belli e particolari i modelli a tesa larga, le coppole, i tribly e le cloche per un outfit ora più romantico ed elegante, ora più da “maschiaccio” o da amante dell’avventura,o infine sbarazzino se indosserete il Mini-cilindro in parasisol con disegni dipinti a mano e con spille laccate sulla cinta.

(Foto da Borsalino.it)