Siamo abituate a vedere unghie decorate in ogni modo grazie alla creatività delle nail artist ma per essere alla moda nell’estate 2012 bisogna indossare uno o più nail ring o anelli per unghie che dir si voglia. Appena li ho visti ho pensato subito ad atmosfere indiane o a sacerdotesse di riti antichi.

Si tratta in pratica di un ditale-gioiello che  va a coprire (a mò di unghia finta) o ad incorniciare l’unghia a seconda del modello; in oro o argento, liscio o decorato da strass o incisioni, il nail ring di certo non passerà inosservato. Con questo bijoux la parola d’ordine è moderazione, infatti se messo singolarmente (nel senso di uno per mano o in assoluto) può conferire quel tocco in più ad un look originale e ricercato anche un pò gipsy in armonia con i bracciali e i gioielli con cui possiamo abbinarlo,  se si sceglie invece di abbondare optando per un anello ad unghia l’effetto finale può essere tutt’altro che elegante.

Altro elemento importante è la dimensione che si deve adattare alla grandezza della mano e dell’unghia per evitare che il nail ring vada a coprire tutto il dito, così come attenzione alla forma perchè con certi modelli si può avere l’effetto “strega cattiva” dalle unghie lunghe e appuntite come quelle di un rapace.

Diffusi in America (indossati da star come Lady Gaga e Beyonce) in Italia stanno arrivando ma se proprio volete essere le prime e non resistete alla tentazione di impreziosire le vostre unghie gli shop online vi aspettano con un prezzo che parte da pochi $ fino ad arrivare a cifre a più zeri in base ai materiali usati.