Da qualche anno ormai gli orecchini sono entrati a buon diritto tra i gioielli che più caratterizzano un outfit: sempre più grandi, vistosi e colorati si lasciano più che intravedere tra i capelli tenuti sciolti ma è soprattutto in estate, con i capelli tirati su in una coda o uno chignon, che gli orecchini si mostrano in tutta la loro bellezza.

Con questi chandelier –  che possono essere un’arma a doppio taglio: tanto eleganti quanto volgari – ammetto di avere un rapporto di amore&odio: mi piacciono molto….sulle altre! Abituata come sono a portare sempre orecchini a bottone ne percepisco tutta la pesantezza e l’ingombro, anche se in realtà non sono poi così insopportabili.

In estate comunque sarà per i colori, sarà per il vetro, ma i miei preferiti sono quelli dell’Antica Murrina (o “della Murrina”) che combinando forme semplici come la sfera o la goccia ad argento (o placcatura ora) crea dei gioielli adatti tanto ad una ragazza quanto ad una donna più in là con gli anni, dando luminosità al volto.

[nggallery id=12]

Gli orecchini dell’Antica Murrina sembrano gridare “Estate” ad ogni movimento e sono perfetti da indossare sia di giorno che di sera e lo stesso modello, a seconda dell’abito che indossiamo o anche solo della pettinatura è un dettaglio ora brioso ora elegante. D’altra parte stiamo parlando pur sempre di un prodotto di design italiano che racchiude i valori di una tradizione artigianale non indifferente, il tutto a prezzi contenuti, infatti il prezzo della maggior parte dei modelli si aggira tra i 30 e i 60 euro, per arrivare poi a picchi di circa 100 euro per gli orecchini più preziosi ed elaborati.

Gli orecchini Antica Murrina si trovano in gioielleria, negli store ufficiali o anche online, in luxury store come Forzieri.