Il cuore, la rappresentazione per antonomasia dell’amore, è una “forma” molto usata in gioielleria da sempre. Se con qualche interpretazione c’è chi ne ha fatto il proprio logo (penso al cuore della Guess) nell’immaginario collettivo il cuore in gioielleria è uno solo, quello di Tiffany con la celebre iscrizione “Please return to TIFFANY&CO. New York  925“.

Ma c’è chi ha pensato bene di reinterpretarlo in chiave ironica e rendere un sogno accessibile a tutte le tasche (anche se onestamente 36,00 euro per questo bracciale mi sembrano eccessivi) E’ Opsobject che ha lanciato il suo Ops!Love, un colorato bracciale a catena di resina (anallergica) con chiusura a T e due ciondoli: il principale in silicone a forma di cuore  con l’iscrizione “lovely designed in Italy” e uno più piccolo con il logo Ops.

Ops!Love si trova in tantissimi colori con cui giocare e azzardare anche gli abbinamenti più insoliti e originali anche se, vedendoli, questi bracciali non sono certo sottili  quindi per quanto io ami l’accumulo l’effetto finale potrebbe essere di eccessiva pesantezza…de gustibus

Per le amanti delle parure Opsobject ha realizzato della stessa linea Ops!Love anche la collana (48,oo euro) che come il bracciale ha la maglia a catena, il pendente a cuore e la chiusura a “T” e gli orecchini (39,00 euro) con 2 maglie a catena da cui pendono il cuore e il logo Ops e l’aggancio al lobo ad amo.

Collane, orecchini e anelli della linea Ops!Love ci sono nella variante gold e in quella silver. Se piacciono possono davvero accontentare tutti i gusti e tutti i look!